Articoli

Costo pannelli solari

Costo pannelli solari

Il costo dei pannelli solari varia in base al consumo che hai

Negli ultimi anni il costo dei pannelli solari sono dimezzati, oggi quindi un impianto fotovoltaico non ha più costi eccessivi ma, al contrario, comporta una spesa che quasi tutte le famiglie possono permettersi. Grazie allo sviluppo del fotovoltaico in Italia il prezzo medio per un impianto solare di 3000 Wp, ad esempio, è di 6.000 € e comprende il costo d’installazione, quello del convertitore e l’IVA. In particolare, il costo di un impianto di pannelli solari dipende da quante persone vi sono in famiglia, dal consumo annuo di energia e dal numero di pannelli.

Nella tabella seguente, proposta da soluzionifotovoltaico, vengono riportati alcuni esempi di prezzi in base al consumo

 

Numero di persone in famigliaConsumo elettrico annuo (in kWh)Wp necessari per coprire il consumo (kWh / 0,85)Numero di pannelli (260 Wp per pannello)Prezzo medio (incl. Installazione e IVA)Risparmio medio annuo
125003000126100 €625 €
230003500147400 €750 €
335004100168800 €875 €
440004700189500 €1000 €
5450053002110900 €1125 €
6500059002311800 €1250 €
Acquista l’impianto fotovoltaico di casa con la tua bolletta!

Gli impianti fotovoltaici residenziali producono energia che viene consumata e scambiata con la rete al fine di ridurre, anche radicalmente, il costo della bolletta elettrica creando un beneficio importante al tuo bilancio familiare

Costo pannelli solari

Quali sono i costi per l’installazione e qual è il risparmio

Un’ aspetto molto importante da considerare al momento dell’acquisto dei tuoi pannelli solari, poi, è il numero di mq disponibili sul tetto. Poiché un pannello solare è in media di 1,5 mq, nel caso precedente si dovrebbero avere a disposizione 27 mq (18 pannelli x 1,5 mq/pannello).

Inoltre, non ti preoccupare se non hai a disposizione una superficie sufficiente: potrai installare un numero inferiore di pannelli solari e soddisfare invece che l’intero consumo di energia soltanto una parte di esso.

 

 

 

 

Qual è il costo di installazione dei pannelli solari

Il costo d’installazione dei pannelli solari, secondo soluzionifotovoltaico,  è in genere sempre compreso nel prezzo di listino e ne rappresenta il 15%. Ti stai chiedendo come installare dei pannelli solari sul tetto della tua casa? Ricorda, innanzitutto, che un errato posizionamento o una sbagliata inclinazione del pannello possono incidere molto sul rendimento dello stesso. Per questo motivo, è fondamentale affidarsi ad uno specialista che possiede tutte le conoscenze necessarie, gli strumenti e l’esperienza per posizionare i pannelli solari in modo corretto e sicuro.

Costi e benefici di un impianto fotovoltaico

COSTI

  • costi di progettazione
  • costi dei materiali
  • costi di messa in opera/lavori
  • costi connessione Enel
  • costi pratiche Gse (per lo Scambio sul Posto)
  • eventuali costi pratiche autorizzative Comunali (o Regionali)
  • eventuali costi aggiuntivi di “ingegnerizzazione” (esempio: calcoli strutturali)

BENEFICI

  • autoconsumo dall’impianto fotovoltaico (cioè: riduzione bollette elettriche)
  • contributo dello scambio sul posto per le immissioni in rete
  • liquidazione delle eccedenze per il surplus immesso in rete
  • detrazioni fiscali in 10 anni
  • fissazione del prezzo della “propria” energia per almeno 20 anni (cioè: riparo dall’aumento inflazionistico dell’energia in bolletta)

A chi affidarsi e come scegliere l’installatore giusto?

Con Soluzionifotovoltaico, confrontare le differenze di prezzo tra i vari preventivi per l’installazione dei pannelli solari, ti farà risparmiare più del 40%. Il nostro servizio, TOTALMENTE GRATUITO, ha questo obiettivo:metterti in contatto con MAX 4 migliori installatori specializzati della tua zona, da noi selezionati, che ti presenteranno l’offerta migliore.

Chiedi un preventivo gratuito, consulta un esperto





Ho già il fotovoltaicoNon ho il fotovoltaico





Di seraMattinataPomeriggio


 

Fotovoltaico prezzi - Preventivo gratuito

Inquinamento e fotovoltaico: una relazione complicata

Come e quanto l’inquinamento atmosferico incide sull’efficienza dei pannelli solari

Oltre il danno, anche la beffa. Un nuovo studio è stato pubblicato su Environmental Science & Tecnology letters (http://pubs.acs.org/doi/abs/10.1021/acs.estlett.7b00197). Il presupposto, dimostrato, è l’esistenza di una correlazione tra inquinamento e fotovoltaico. In particolare tra inquinamento atmosferico e perdita di efficienza dei pannelli solari. Le micro-particelle che popolano la nostra atmosfera e il loro depositarsi sui pannelli, incide negativamente sul prodotto energetico del 25%. Un dato enorme di cui sono vittime soprattutto quelle realtà che investono sul fotovoltaico: Cina, India e la penisola araba.

Lo studio è stato condotto da Michael Bergin della Duke University, insieme a colleghi Indiani e del Wisconsin. Le risultanze rivelano che la parte di inquinanti atmosferici, incide sull’efficienza dei pannelli in due maniere.

  • Da un lato, i pannelli si sporcano. Se il 92% della sporcizia è polvere, naturale, l’8% è costituito da agenti inquinanti. Tuttavia sono questi che appiccicandosi ai pannelli, ne impediscono a macchie, l’assorbimento della luce solare.
  • Dall’altro, gli inquinanti atmosferici creano una sorta di effetto screening per cui al pannello, arriva un quantitativo di energia solare ridotta.

L’esperimento all’Istituto Indiano di Tecnologia-Gandhinagar, ha dimostrato un salto di efficienza importante ogni volta che i pannelli sono stati puliti. Tuttavia, la peculiarità delle particelle inquinanti, è che si attaccano ai pannelli e risultano difficili da pulire, senza rischiare di danneggiare il pannello stesso.

Lo studio sviluppa una complicata equazione che tiene conto di diversi fattori. Grazie a questa si aspira a fare una stima della perdita totale della produzione di energia solare in ogni parte del mondo. A seconda della frequenza di pulizia (mensile, bimestrale) le perdite vanno dal 17 al 35%. Ovviamente esistono fattori contingenti e imponderabili, come un cantiere vicino con una produzione straordinaria di polveri. Tuttavia la stima sembra piuttosto accurata e verosimile. La Cina e l’India sono particolarmente colpite dal fattore inquinamento e con il crescere degli investimenti sul fotovoltaico, crescono anche le perdite.

La conclusione è piuttosto ovvia: più politiche green per la salute e per l’efficienza delle stesse. Spezzare il legame negativo fra inquinamento e fotovoltaico adottando politiche energetiche alternative ha un effetto duplice.